Parchi: al via iter di ampliamento Mont Avic

Ipotesi allargamento di 3 mila ettari nel vallone di Clavalité

Redazione ANSA AOSTA
(ANSA) - AOSTA, 21 LUG - Parte l'iter di ampliamento del Parco regionale del Mont Avic, che attualmente si estende per 5.500 ettari prevalentemente nei comuni di Champorcher e Champdepraz, in Valle d'Aosta. L'allargamento riguarderà ulteriori tre mila ettari di proprietà di privati, collocati nella Val Clavalité, a Fenis; un'area di pregio naturalistico, tutelata come Zona di protezione speciale (Zps) per la salvaguardia degli uccelli e dotata di una ricca rete di sentieri.

Sulla base delle adesioni formalizzate dai componenti del Comitato promotore dell'allargamento, la Regione sta avviando l'iter amministrativo. "Spero che, oltre ai privati, anche le amministrazioni comunali, dopo le imminenti elezioni, possano decidere di partecipare al progetto di ampliamento del Parco del Mont Avic, andando anch'esse a condividere un modello di gestione sostenibile del territorio valdostano", ha commentato l'assessore regionale all'Ambiente, Albert Chatrian.

L'ampliamento del Parco, secondo Chatrian, "rappresenta un'opportunità sia dal punto di vista occupazionale che di ampliamento dell'offerta turistica basato sul nostro principale bene che è quello ambientale". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie