Visco, economia innovativa e più sostenibile per sviluppo

Bankitalia guarda a sostenibilità

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Nel prendere parte alla strategia europea che si va delineando l'Italia è chiamata a uno straordinario sforzo, tecnico e di progettazione, per sfruttare le opportunità offerte meglio di quanto non abbia fatto negli ultimi decenni con i programmi dell'Unione". Così il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco nelle sue considerazioni finali dove precisa: "Seguendo un percorso tracciato insieme con i nostri partner verso un'economia innovativa e più sostenibile, vedremmo rafforzata la possibilità di ritrovare la via dello sviluppo; contribuiremmo a ridefinire in una direzione di giustizia ed efficienza il modello economico e sociale da cui dipende indissolubilmente il benessere di tutti i popoli europei.
    Il governatore ha poi citato l'economista John Maynard Keynes che nella sua Teoria generale dell'occupazione immaginava, ottant'anni fa, come gestire una grande guerra, attraverso un "piano che consenta di resistere a lungo, un piano concepito in uno spirito di giustizia sociale, un piano che utilizzi un periodo di sacrifici generali". Sacrifici, rileva Visco, come quelli di questi nostri giorni "non come giustificazione per rinviare riforma desiderabili ma come un'occasione per procedere più avanti di quanto si sia fatto finora verso una riduzione delle diseguaglianze". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA