ANSAcom
ANSAcom

Aldi sempre più 'green', punta al 100% di imballaggi riciclabili

Verso un futuro tra innovazione e nuove partnership

MILANO ANSAcom

.“Rendere la sostenibilità accessibile per tutti i clienti”. Con questo obiettivo, il gruppo Aldi Sud, di cui Aldi Italia fa parte, ha definito una strategia internazionale al 2030 di Corporate Responsibility basata su sei pilastri: diritti umani, efficienza delle risorse, emissioni zero, collaboratori, comunità e clienti. “La sostenibilità nella Gdo è sempre di più un valore aggiunto, determinante per crescere nelle comunità in cui sono presenti negozi e logistica e per essere vicini alle esigenze quotidiane e alla sensibilità della clientela”, evidenzia l’azienda, in occasione della partecipazione al Salone della Csr e dell’innovazione sociale. “Negli ultimi anni, in particolare, sono profondamente cambiate le dinamiche d’acquisto dei consumatori, che dimostrano sempre più attenzione verso temi come il benessere animale, la filiera corta, il rispetto dei diritti dei lavoratori e packaging riciclati e riciclabili”. Come la maggior parte delle aziende nazionali e internazionali anche Aldi ha dei propri impegni e obiettivi riguardanti l’ottimizzazione del packaging: aumento del contenuto di plastica riciclata negli imballaggi in plastica, 100% imballaggi riciclabili e riduzione del peso degli imballaggi. Il percorso intrapreso sino ad oggi in merito all’ottimizzazione dei packaging “ci ha insegnato come, oltre a questi obiettivi, sia necessario adottare un approccio più diversificato che comprenda una cultura differente del concetto di rifiuto”. Ciò quindi “porta a non demonizzare la plastica, ad aumentare la gestione dei rifiuti che non devono più essere considerati rifiuti ma risorse, a sensibilizzare maggiormente le popolazioni al corretto smaltimento dei packaging e a costruire nuove partnership”. Ad oggi “il costante confronto con i fornitori sui temi della sostenibilità ha permesso di creare nuove opportunità e di sviluppare importanti progetti volti appunto anche all’ottimizzazione del packaging”. Aldi è infatti è il primo retailer a sostenere in Italia Plastic Bank, una social enterprise impegnata a raccogliere e riciclare plastica dispersa nell’ambiente destinata ad inquinare gli oceani. A novembre 2020 ha lanciato i primi prodotti ortofrutticoli con packaging alimentare realizzato al 100% in Social Plastic, in collaborazione con Carton Pack e Plastic Bank. Inoltre, ad oggi, nell’ambito dell’iniziativa “Aldi, missione Im-ballo! Ridurre. Riutilizzare. Riciclare”, il gruppo ha limitato l’utilizzo di plastica di oltre 50 prodotti (tra cui yogurt, affettati e snack salati), e ha lavorato per rendere le bottiglie del proprio latte più sostenibili (realizzate con il 50% di Per riciclato e, a loro volta, riciclabili al 100%). "Complessivamente, rispetto alle confezioni di prima “abbiamo risparmiato oltre 40 tonnellate all’anno di nuova plastica”, spiega Aldi Italia. Presente in Italia dal 2018, il gruppo oggi ha 142 punti vendita al Nord e conta oltre 2.600 collaboratori distribuiti tra le filiali. La sede centrale di Aldi Italia è a Verona mentre i due centri logistici sono a Oppeano e Landriano.

In collaborazione con:
Aldi

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie